Logo della Presidenza francese del Consiglio dell'Unione europea - ue2008.fr

Get Adobe Flash player

Affari economici e finanziari

Il Consiglio degli Affari economici e finanziari, chiamato anche Consiglio ECOFIN, corrisponde alla formazione del Consiglio che riunisce i ministri dell'Economia e delle Finanze degli Stati membri. Questo Consiglio si riunisce una volta al mese. Si riunisce anche in formazione "ECOFIN bilancio" con i ministri incaricati delle questioni di bilancio, di solito due volte all'anno, a luglio e a novembre, quando delle questioni di bilancio sono iscritte all'ordine del giorno.

Il Consiglio ECOFIN tratta in particolare le questioni relative a:

  • il coordinamento e la sorveglianza delle politiche economiche nel quadro dell'applicazione del Patto di Stabilità e di Crescita;
  • il follow-up delle riforme strutturali, attraverso l'applicazione della Strategia di Lisbona;
  • l'Unione Economica e Monetaria e l'euro (questioni giuridiche, pratiche, internazionali);
  • la fiscalità;
  • i mercati finanziari e la regolamentazione finanziaria;
  • le relazioni economiche e finanziarie con i paesi terzi;
  • l'adozione del bilancio dell'Unione, congiuntamente con il Parlamento europeo, su proposta delle Commissione.

Il Consiglio ECOFIN dispone del potere legislativo, che esercita su proposta della Commissione, la quale detiene il monopolio dell'iniziativa. Il Consiglio ECOFIN delibera per la maggior parte a maggioranza qualificata, eccetto che per le questioni fiscali, che richiedono l'unanimità. Agisce il più delle volte nell'ambito di una procedura di codecisione con il Parlamento europeo. Per alcune questioni relative all'euro e all'UEM, solo i ministri degli Stati membri della zona euro hanno diritto di voto.

Il giorno che precede l'ECOFIN si tiene una riunione dell'Eurogruppo, meeting informale che riunisce i ministri delle Finanze della zona euro, la Banca Centrale Europea e la Commissione europea. Dal 1 gennaio 2005, il Presidente dell'Eurogruppo viene eletto dai suoi membri: questa funzione è attualmente svolta dal Primo ministro lussemburghese Jean-Claude Juncker.

Tuttavia, l'Eurogruppo non ha potere decisionale poiché si tratta di un organo informale. Se bisogna prendre una decisione, spetta all'ECOFIN di prendre posizione secondo le procedure in vigore.

 

Elementi "Affari economici e finanziari"

  • Ultimo aggiornamento: 25.06.2008
  • Ingrandisci testo
  • Riduci testo
  • Stampa
  • Scarica la pagina in formato PDF
  • Raccomandare questa pagina
PFUE TVPFUE TV

I vertici della Presidenza

La Presidenza
nelle lingue dell'Unione europea