Logo della Presidenza francese del Consiglio dell'Unione europea - ue2008.fr

Get Adobe Flash player

La Corte dei conti europea

La Corte dei Conti europea (Lussemburgo), Cour des Comptes européenne La Corte dei Conti europea (Lussemburgo) Cour des Comptes européenne

Creata nel 1975, la Corte dei conti, con sede a Lussemburgo, è l'istituzione dell'Unione europea incaricata di controllare le finanze comunitarie. In qualità di uditore esterno dell'Unione europea, contribuisce al miglioramento della gestione finanziaria dell'Unione e ha il ruolo di custode indipendente degli interessi finanziari dei cittadini europei. La Corte ha un membro per ogni Stato dell'Unione europea.
La Corte fornisce servizi di auditing nell'ambito dei quali valuta la percezione e l'utilizzo dei fondi dell'Unione europea. Riesamina se le operazioni finanziarie sono state registrate e presentate correttamente, eseguite in modo legale e regolare e gestite in un'ottica di economia, di efficienza e di efficacia. La Corte dei conti comunica i risultati dei suoi auditing in rapporti pubblici. Formula anche dei pareri su questioni inerenti alla gestione finanziaria.
La Corte dei conti incoraggia la trasparenza e assiste il Parlamento europeo e il Consiglio dell'Unione europea nella supervisione dell'esecuzione del bilancio dell'UE.

  • Ultimo aggiornamento: 25.06.2008
  • Ingrandisci testo
  • Riduci testo
  • Stampa
  • Scarica la pagina in formato PDF
  • Raccomandare questa pagina
PFUE TVPFUE TV

I vertici della Presidenza

La Presidenza
nelle lingue dell'Unione europea